Passione Home & Decor

Se lo stare in casa è il nuovo uscire, il trend è investire sempre di più nell’arredo degli ambienti domestici

I dati raccolti da Privalia lo confermano: gli italiani amano acquistare online per la propria abitazione, puntando agli elementi luce e alla personalizzazione degli spazi

La parola che ultimamente più circola sulle bocche di tutti è hygge. Un termine danese che corrisponde al tentativo di creare un posto caldo, accogliente e intimo per stare insieme.

Da dove partire se non dalle pareti domestiche? I dati raccolti da Privalia, l’outlet online di moda e lifestyle n. 1 in Italia, confermano questa tendenza. La passione degli italiani per l’Home & Decor è in continua ascesa, registrando segni positivi anno dopo anno.

Solo nell’ultimo anno, su Privalia, il settore arredo è cresciuto del 20% confermandosi uno dei settori di punta delle vendite online. Acquistare online è sicuro, molto comodo e conveniente, come afferma il 98% dei clienti Privalia.

Risparmio sicuramente, ma non solo. I canali di e-commerce consentono di ospitare una grande varietà di brand e di prodotti, dai grandi classici sino alle tendenze del momento. Su Privalia risulta sicuramente vincente il made in Italy: gli italiani, con una top 3 di spesa contesa tra Lombardia, Lazio e Piemonte, amano le proposte italiane e il design nostrano, garanzia di qualità e versatilità.

Valentina Visconti, Country Manager Italia di Privalia commenta: “Il settore Home & Decor rappresenta uno dei settori di punta per Privalia, che offre ai clienti un’estesa varietà nelle aziende e nelle tipologie di prodotto: da intere soluzioni di arredo siano al singolo prodotto, dallo stile minimal all’eclettico. Selezioniamo con attenzione le aziende da proporre su Privalia e grazie all’e-commerce le campagne possono contenere l’intero catalogo senza limiti di spazi fisici e spiegare in dettaglio ogni caratteristica del prodotto. I nostri clienti sono fedeli: ad esempio acquistano sul nostro sito la cameretta per i bambini e tornano poi per scegliere i complementi d’arredo o d’illuminazione per altri ambienti della casa. Proprio il lighting, in particolare, è in crescita”.

Passione Home & Decor

LIVING, L’AMBIENTE PIU’ AMATO DI SEMPRE

Accogliere amici, familiari e ospiti è più bello se l’ambiente living è curato. Dai dati raccolti da Privalia, è, infatti, il salotto l’ambiente più amato e su cui gli italiani investono di più (42% delle scelte). Segue la cucina con il 38% dei consensi, confermandosi una delle stanze più importanti da vivere e condividere, sempre più spesso collegata o raccolta in un unico spazio con il salotto, divenendo così un solo elemento chiave del modo di abitare.

HOME LIGHTING: RIVOLUZIONE IN POCHE MOSSE

Prendersi cura della casa vuol dire anche soddisfare la voglia di rinnovamento e novità. Non occorre rivoluzionare in toto l’ambiente domestico, ma scegliere alcuni oggetti e complementi d’arredo che siano in grado di portare in casa una ventata di freschezza.

L’home lighting è la perfetta soluzione. I punti luce offrono infatti la possibilità di connotare l’ambiente con un impatto minimo e rendere quindi più bella e accogliente la casa. La luce ha una fondamentale importanza fra le mura: può far apparire più ampio un ambiente piccolo, creare un’atmosfera soffusa e soft o per contro esaltare un angolo o un dettaglio della casa. La luce ha perfino un impatto sulla qualità della vita domestica, come sostiene Massimo Caiazzo, vice presidente di IACC (International Association of Colour Consultants) e docente di cromatologia.

Spesso l’illuminazione viene ridotta a mero strumento per vedere e il colore viene erroneamente identificato solo come elemento decorativo, senza considerare la determinante influenza della luce e del colore sul comportamento umano” – sostiene Massimo Caiazzo -. “Luce e colore soddisfano invece diverse funzioni, veicolano informazioni e influenzano decisamente il nostro giudizio su un ambiente o su un oggetto. Questo ci deve far riflettere sulla necessità di vivere in ambienti dal giusto clima cromatico e che favoriscano le condizioni necessarie al raggiungimento del benessere psicologico e fisiologico”.

La giusta luce, con la giusta intensità e il giusto colore valorizza l’ambiente, mentre una scelta sfavorevole può restituire un ambiente meno piacevole da vivere. Fra le più amate dai clienti Privalia ci sono sicuramente le lampade a sospensione e a parete con tassi di gradimento altissimi. Seguono le lampade da tavolo e da terra.

UNA LAMPADA TOOY IN SPECIAL EDITION PER PRIVALIA

Privalia presenta una collaborazione speciale con Tooy. Giovane, ironico, 100% italiano, attraverso le sue collezioni di lampade, lampadari, applique e piantane, Tooy propone su Privalia soluzioni che si adattano a ogni ambiente e che si prestano a interpretazioni nuove, combinando forme e colori.

Grazie all’incontro tra queste due aziende nascono due referenze inedite della gamma Legier, vendute in special edition solo su Privalia ed esposte anche durante il Salone Internazionale del Mobile nell’ambito di Euroluce (4-9 aprile 2017) presso lo stand TOOY. Le due lampade in edizione limitata presentano una base in metallo color verde Greenery, abbinata a forme armoniose in vetro.

Le lampade al giorno d’oggi non sono più un semplice elemento funzionale fine a se stesso né solo l’accessorio che completa un ambiente abitativo” – dichiara Corrado Dotti, Art Director di TOOY – “Una lampada – continua Dotti – è un prodotto decorativo multi-funzione che man mano sta rimpiazzando oggetti meramente decorativi come quadri, vasi, sculture. Con questa affermazione intendo dire che nell’arredare casa le persone tendono a investire sempre meno in oggetti decorativi tradizionali, preferendo prodotti che possano espletare questa funzione ma non solo, sia per una questione pratica che per quella economica. Una lampada ne è l’esempio migliore: versatile, funzionale e preziosa. Le nuove lampade Legier di TOOY raccolgono queste caratteristiche, la loro forma rimanda a quelle dei flaconi di profumi in vetro di Murano impreziosite da dettagli in ottone godronato e la luce soffusa che emettono le rende un prodotto adatto a diversi ambienti.”

Luce, ma anche colore, con la scelta per le limited edition di Legier di una tonalità importante come il verde Greenery. Il verde che, come ricorda Massimo Caiazzo, porta con sé un intero simbolismo. Il verde è infatti il colore della rinascita, della vita, della fertilità e, al contempo, un colore giovane e fresco.

Ma non solo. Il verde è largamente inteso come colore positivo e rilassante perché associato ai colori della natura, colori ai quali l’apparato percettivo è abituato.

MINIMAL VS COLORE E PERSONALIZZAZIONE

Amatissimo, nell’arredo, così come nel settore luci, è lo stile moderno e minimal. Per il 63% dei clienti Privalia, lo stile pulito e lineare non stanca mai e consente di osare con mix & match anche più azzardati. I colori prediletti sono quindi il bianco, il crema, il grigio e l’argento.

Crescono però, in netta opposizione, gli amanti del colore. L’oggetto lampada, se colorato, acquisisce un forte carattere e dà personalità cromatica all’ambiente circostante. Due i filoni: chi predilige i colori fluo, accesi e vivaci come il greenery, grande tendenza dell’anno, e chi per contro, punta alla tonalità netta e di rottura, come il nero.

La voglia di rinnovare va di pari passo con il desiderio di personalizzare casa. Lampade componibili, con scritte particolari, con singole lettere o che vadano a comporre messaggi d’amore o di benvenuto, hanno un grande successo e si prestano a essere dei regali attualissimi. La casa, non c’è dubbio, deve parlare di chi la abita e la anima.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Whatsapp

Privalia Instagram@privalia_it