Continua la crescita del Baby&Kids online

  • Per vente-privee e Privalia il settore vola, con + 35% di vendite dedicate

  • Non solo moda: il carrello virtuale è composto da almeno 4 prodotti di categorie diverse

  • Tendenze: i bebè vestono in stile retrò e con capi “fluffy”, mentre i bimbi più grandi vogliono look da influencers

In attesa di conoscere i nuovi trend al prossimo Pitti Bimbo 88, vente-privee e Privalia, brand del Gruppo vente-privee, hanno analizzato l’andamento del settore Baby&Kids online: un universo in continua evoluzione che, anno dopo anno, segna cifre positive e sempre più importanti. Il 2018 ha visto infatti in entrambi i siti del Gruppo vente-privee una crescita a doppia cifra del settore, con l’aumento delle vendite dedicate ad abbigliamento, calzature, giochi e accessori di oltre il 35%.

Uno sviluppo attribuibile alla presenza sempre più forte online di mamme e papà italiani e al crescente interesse verso prodotti di qualità, soprattutto quando destinati ai propri figli. È quindi grazie ad un vantaggioso equilibrio tra prezzo, qualità e varietà dell’offerta che l’e-commerce si conferma un fedele alleato delle famiglie italiane.

Proprio per questo vente-privee e Privalia hanno scelto di approfondire le abitudini di acquisto dei clienti italiani per il settore Baby&Kids.

 

MAMME E PAPÀ: ACQUISTI ONLINE PER TUTTA LA FAMIGLIA IN OTTICA LIFESTYLE

  • Genitori e shopping online

Un trend riscontrato su entrambi i siti del Gruppo vente-privee, è la ricerca di prodotti destinati a tutta la famiglia, soprattutto da parte delle clienti donne (70% dei casi), che acquistano non solo per sé stesse, ma anche per il partner e i figli. Analizzando invece le abitudini d’acquisto dei papà italiani, si registra una crescita del coinvolgimento nello shopping per i loro bimbi: spesso sono proprio i padri a ricercare il look “mini-me”, con t-shirt, pantaloncini o anche sneakers coordinate con il figlio.

  • I prodotti più acquistati

Attraverso l’analisi delle abitudini di acquisto dei clienti, i due siti hanno fatto luce sulle categorie preferite del mondo bimbo, dove al primo posto si posiziona l’abbigliamento (nel 25% dei casi si acquista online in questa categoria più di 2 volte al mese), seguito da calzature e giocattoli. Ma al di là delle tipologie di prodotto, si registra la tendenza ad un acquisto sempre più rivolto al lifestyle anche per i più piccini, con interesse crescente per accessori, intimo, giochi e prodotti per la cameretta dal design ricercato.

È emerso, inoltre, che il 43% dei genitori, clienti di entrambi i siti, acquista online almeno una volta al mese prodotti e abbigliamento per i propri figli. Rispetto a questa modalità di shopping, gli intervistati apprezzano il rapporto qualità/prezzo (56%), il risparmio di tempo (25%) in favore di momenti da dedicare a sé stessi o da condividere con la famiglia e infine la possibilità di scoprire nuovi brand (19%).

Una delle chiavi del successo del Gruppo vente-privee nel settore Baby&Kids è l’ampiezza dell’offerta con possibilità di complementarietà di prodotti – non solo moda, ma anche accessori, materiale scolastico, giocattoli e puericultura, selezionati giorno per giorno tra le migliori marche italiane e internazionali. A confermarlo, la tendenza al carrello multiplo: nell’82% dei casi si acquistano almeno 4 diverse tipologie di prodotti, realizzando già online gli abbinamenti tra i capi, spesso con il coinvolgimento dei bambini stessi, che nel 40% dei casi influenzano gli acquisti dei genitori con i propri gusti e passioni.

 

BAMBINI ALLA MODA: LE TENDENZE PER I PIÙ PICCOLI

Materiali di qualità, fantasie divertenti, modelli in stile retrò e outfit ricercati per piccoli modaioli: genitori e bambini sono sempre più esigenti e così anche le proposte moda in versione mini diventano sempre più elaborate. Privalia e vente-privee, attenti alle ultime tendenze e alle richieste dei clienti italiani, hanno potenziato l’offerta Baby&Kids con selezioni che premiano praticità, design dal sapore retrò e l’attenzione alla qualità.

  • Baby 0-24 mesi: stile vintage e “fluffy”

I prodotti childrenswear più richiesti sui due siti rientrano nella fascia 0-24 mesi. In quest’ambito due sono le principali tendenze registrate: la ricerca di uno stile retrò anche per bebé e la diffusione della moda “fluffy”. Per lui capi con loghi iconici o linee che richiamano i classici modelli dello sportswear anni ’90, per lei drappeggi, plissé e nuvole di volants: lo stile vintage contagia anche la moda dei piccolissimi, con capi dallo spirito giocoso che strizzano l’occhio all’infanzia di mamma e papà.

Accanto vi è la tendenza “fluffy” con tutine e completini stilosi, confortevoli e morbidissimi sia al tatto che sulla pelle dei bambini. Ciniglia, velluto, ma anche fibre naturali e lana vergine nei toni pastello e neutri.

  • Kids 5-12 anni: il look da influencer supera la moda “mini-me”

Se per i maschietti la tendenza è verso look sportivi all’insegna di comodità e praticità, per lei cresce la voglia di assomigliare alla mamma con capi all’ultima moda.

Il richiamo dello stile athleisure si evolve in versione bambino: una moda che avvicina grandi e piccini, assecondando le esigenze di confort e dinamismo dei bambini. Complice anche la diffusione attraverso personaggi del mondo musicale e social, oggi felpe, tute, t-shirt e sneakers oltrepassano le occasioni dello sport, completando proposte di uso quotidiano.

Per le bambine, continua la tendenza di vestire look “da grande”, con capi che seguono le stagioni della moda donna. Paillettes, fantasie, inserti in pelle e pelliccia (rigorosamente eco): le bimbe amano ritrovare nei propri abiti i dettagli indossati dalla mamma. È una nuova dimensione che va ben oltre la tendenza del mini-me, con outfit allineati alle star del web e alle influencers.

 

vente-privee Group
Pioniere delle vendite-evento online e leader mondiale del settore, vente-privee.com è dal 2001 specialista nel destoccaggio di grandi marche con 72 milioni di soci nel mondo. Le vendite hanno una durata limitata che varia da 3 a 5 giorni e sono organizzate in stretta collaborazione con più di 7.000 grandi marche internazionali in tutti i settori merceologici: abbigliamento, accessori, oggettistica per la casa, articoli sportivi, high-tech, vino e gastronomia… La collaborazione privilegiata con le marche permette di proporre prezzi estremamente vantaggiosi. Nel 2015 vente-privee.com ha acquisito una quota di maggioranza della belga  vente-exclusive.com, seguita, nel 2016, dall’acquisizione della spagnola Privalia, della svizzera  e-boutic.ch, della danese Designers & Friends e della polacca Złotewyprzedaże.pl. Grazie a queste acquisizioni, il Gruppo è presente in 14 Paesi (Francia, Italia, Spagna, Germania, UK, Austria, Benelux, Svizzera, Danimarca, Polonia, Brasile e Messico). Con 6.000 dipendenti nel mondo, vente-privee.com ha realizzato nel 2017 un volume d’affari pari a 3,3 miliardi di euro.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Whatsapp

Privalia Instagram@privalia_it